.
Annunci online

passaggioasudest [ la realtà politica dell'europa sud orientale dai balcani alla turchia ]
 



Questo blog è dedicato ad un'area cruciale per il futuro europeo. Per l'area che va dai Balcani occidentali alla Turchia, infatti, passa il futuro dell'Unione europea come progetto politico così come il futuro di questi Paesi passa dalla scelta dell'integrazione in questo progetto.




"Dobbiamo ricordarci che l’informazione è un veicolo diretto all’utente, non è un soliloquio da parte del giornalista. Bisogna tenere sempre presente che chi è dall’altra parte del microfono deve poter comprendere una realtà in cui non è presente. Questo, penso, è il massimo sforzo che i giornalisti devono compiere".
Antonio Russo



"Il vero referendum sul futuro dell'Unione si terrà nei Balcani"
International Balkan Commission


"E poi, un giorno, è stato costruito un ponte che collegava le due rive del Bosforo. Quando sono salito sul ponte e ho guardato il panorama, ho capito che era ancora meglio, ancora più bello di vedere le due rive assieme. Ho capito che il meglio era essere un ponte fra due rive. Rivolgersi alle due rive senza appartenere".
Orhan Pamuk, Istanbul



Per inviare una email scrivi a pasudest@yahoo.it





18 gennaio 2010


KOSOVO: IL "PIANO SEGRETO" UE PER NORMALIZZARE IL NORD

Gerard GallucciSecondo l'ex rappresentante dell'UNMIK nel nord del Kosovo, Gerard Gallucci, l'Ufficio civile internazionale (ICO) avrebbe un "piano segreto" per applicare il Piano Ahtisaari nelle zone a maggioranza serba del nord del Kosovo. Il piano prevede di organizzare elezioni a Mitrovica nord e nei tre comuni di Zvecan, Leposavic e Zubin Potok nella primavera di quest'anno per emarginare le strutture parallele organizzate dai serbi, proseguire il dispiegamento della missione civile europea EULEX in queste zone e chiudere l'ufficio dell'ONU.

Lo spiega lo stesso Gallucci sul suo blog in un post intitolato "Kosovo: EU Strategy for the North".

In un articolo di Bekim Greiçevci, pubblicato il 14 gennaio sul giornale kosovaro Gazeta Express, si spiega che sul suo blog Gallucci scrive che nel mese di dicembre l'ufficio dell'UE a Pristina ha cominciato ad elaborare una strategia di base per le successive iniziative nel nord del Kosovo. Secondo Gallucci - scive Gazeta Express - questo documento mette in luce due aspetti fondamentali della politica dell'UE per il nord: porre questa zona sotto la giurisdizione effettiva del governo di Pristina e modificare il ruolo dell'UNMIK senza bisogno di una nuova risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'ONU.

Gallucci spiega che questa strategia è basata su quattro obiettivi:
1. Con l'appoggio dei "suoi amici" internazionali, il governo kosovaro intende creare un nuovo comune di Mitrovica Nord; le elezioni si terrebbero a metà 2010 nel quadro legale delle istituzioni del Kosovo
2. Il governo del Kosovo intende, nello stesso modo, tenere elezioni negli altri tre comuni di Zvecan, Leposavic e Zubin Potok alla fine dell'anno
3. Nello stesso periodo le strutture parallele serbe nel nord verrebbero "marginalizzate" e l'ufficio dell'UNMIK verrebbe chiuso
4. EULEX rinforzerebbe la sua presenza in questa parte del paese e consoliderebbe in maniera visibile lo stato di diritto con una presenza più efficace di tribunali, polizia e dogane.

Gallucci - scrive ancora Greiçevci - aggiunge che questa strategia si fonda sull'idea che gli ultimi sviluppi politici hanno creato più spazio per una collaborazione graduale tra i serbi kosovari e le autorità di Pristina, mentre Belgrado ha ridotto l'influenza delle strutture parallele nel nord con lo scopo di indebolire i rappresentanti locali dei nazionalisti (quelli radicali di Seseli e quelli moderati dell'ex premier Kostunica) che avevano vinto le elezioni parallele svoltesi nelle comunità serbe nel maggio del 2008. Gallucci spiega inoltre che l'UE ammette che il maggior ostacolo all'applicazione del Piano Ahtisaari nel nord è la necessità che tutti i 27 paesi membri riconoscano l'indipendenza del Kosovo [attualmente solo 22 paesi lo hanno fatto, ndr]. Dunque, la soluzione scelta da Bruxelles sarà di concentrarsi su ciò che è stato ottenuto con la decentralizzazione ed il rafforzamento politico dei serbi kosovari che mostrano una volontà di collaborazione con Pristina.

L'articolo di Gazeta Express in francese su Courrier des Balkans


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. kosovo gerard gallucci eulex unmik ahtisaari

permalink | inviato da robi-spa il 18/1/2010 alle 17:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
rubriche
Diario
Per saperne di più
Radio Tirana
Balkan Express
Passaggio On Air
Testi
Passaggio Speciale

cose
Ultime cose

Il mio profilo
da vedere
SITI DI INFORMAZIONE
Ansa Balcani
Osservatorio sui Balcani
Osservatorio Caucaso
Le courrier des Balkans
Radio Srbija
Serbianna
Medi@teranée
Balkan Investigative Reporting Network
Investigative journalism center Zagreb
Balcani cooperazione
Balcani On Line
Turchia Oggi
Albania News
Vie dell'Est
ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE
Cesid-Center for free elections and democracy
International commission on the Balkan
Independent commission on Turkey
European Stability Initiative
Humanitarian law center Begrade
Center for european integration strategy
Igman Initiative
Center for Democracy and Reconciliation
Civic Dialogue
Association of local democracy agencies
OneWolrd Southeast Europe
SITI ISTITUZIONALI
Sito del Governo Serbo
Sito del Governo del Kosovo
Inviato speciale Onu in Kosovo
Office of the High Representative in Bosnia-Herzegovina
International criminal tribunal
CENTRI STUDI
Istituto per l'Europa centro-orientale e balcanica
Cirpet-Balcani
Italian Center for Turkish Studies
Tesev - Turkish Economic and Social Studies Foundation
Ovipot - Observatoire de la Via Politique Turque
Gallup Balkan Monitor
BLOG
Il blog di Artur Nura
Balkaland - Bepi ce polaziti???
Istanblues
Cose Turche - Il blog di Tiziana Prezzo
Balkan Crew - Il caffè delle diaspore
Politibalkando
Kafana
Kosovo: la voce del Coniglio
Il blog di Paola Casoli
Burekeaters
ALTRI SITI
Viaggiare i Balcani
Glocal, uniti nella diversità
Progetto Egnatia
Rom del Kosovo
cerca
me l'avete letto 734448 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom