Blog: http://passaggioasudest.ilcannocchiale.it

CRISI DEL CAUCASO: PER SAPERNE DI PIU'...

Truppe russe in Georgia (Foto Afp tratta dal sito del Sole 34 Ore)Per saperne di più sull'attuale crisi in Caucaso che vede contrapposti Georgia, Ossezia del Sud e Abkhazia e Russia segnalo lo Speciale dell'Osservatorio Caucaso molto ricco di articoli e analisi, riferimenti all'archivio del sito e una scheda sul Paese.
L'attuale crisi ha riportato l'attenzione sul Kosovo, sulla dichiarazione unilaterale di indipendenza dell'ex regione autonoma serba che molti indicano come precedente per giustificare la secessione di Ossezia del Sud e Abkhazia dalla Georgia e altri invece ritengono un caso a sé. Luka Zanoni sul sito dell'Osservatorio sui balcani propone un'interessante rassegna delle posizioni di alcuni organi di informazione e analisti serbi sulla crisi georgiana, sui paralleli tra Ossezia del sud e Kosovo e tra la Nato e la Russia, sulle conseguenze della crisi in Georgia e gli sviluppi della soluzione kosovara.
La Romania da parte sua guarda con attenzione gli avvenimenti sulla sponda orientale del mar Nero, sconvolta dal conflitto in Georgia. La stampa romena mette in risalto in particolare i rischi per la vicina Moldavia, il cosiddetto "precedente" del Kosovo e le conseguenze e le ripercussioni sull'intero scacchiere regionale ed energetico. Di questo scrive Mihaela Iordache corrispondente dell'Osservatorio sui Balcani da Bucarest.
Ancora per quanto riguarda la Moldavia sempre sul sito dell'Osservatorio sui Balcani segnalo l'articolo della corriposndente da Chisinau, Iulia Postica che parla delle richieste dei separatisti di Transnistria di denunciare "l'aggressione georgiana all'Ossezia del Sud" e quelle dell'opposizione di abbandonare la Comunità degli Stati Indipendenti per protestare contro la politica di Mosca e dell'atteggiamento del governo di Chisinau che ha deciso di tenere un basso profilo sulla crisi georgiana.

Pubblicato il 18/8/2008 alle 14.31 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web